CHIUDI
TEMI PRINCIPALI
lunedì, 23 luglio 2018

FOGGIA, 13 FEB – Si è scusato tramite il suo avvocato e fa sapere di essere pentito l’uomo che sabato scorso ha aggredito e picchiato il vicepreside della scuola Murialdo di Foggia che aveva rimproverato il figlio, procurando al professore lesioni giudicate guaribili in 30 giorni. “Il mio assistito – ha dichiarato l’avvocato Antonietta de Carlo – è pentito e chiede scusa a tutti. Non aveva intenzione di colpire il professore; non sa cosa gli sia accaduto”. “E’ profondamente pentito – conclude – e per questo chiede scusa a tutti. E lo faremo anche ufficialmente con una lettera”.

2018-02-13_1131772527