venerdì, 24 marzo 2017
incubatrice

AIFA: ritiro lotti bombola di aria medicinale “ARIA SOL”. Mancato controllo post riempimento delle bombole

L’Agenzia Italiana del Farmaco, ha disposto il ritiro dei seguenti lotti del farmaco Aria Sol n. I011270916X001154I e del farmaco ARIA SOL*200BAR 50LT – AIC  039603105 della ditta ICOA Srl e n. I011270916X001154I del farmaco ARIA SOL*200BAR 40LT – AIC  039603093 della ditta ICOA Srl. ARIA SOL è utilizzato in rianimazione per assistenza ventilatoria, nelle condizioni di deficit respiratorio cronico per fornire assistenza respiratoria, in anestesia come gas trasportatore di anestetici volatili, nella terapia nebulizzante come vettore di sostanze farmaceutiche, nella gestione di pazienti immunocompromessi, come nei casi di trapianto d’organo, trapianto cellulare o di ustioni estese, nelle incubatrici per fornire flussi d’aria di qualità controllata, per l’insufflazione cavitaria. Il provvedimento, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, si è reso necessario a seguito del verbale ispettivo relativo ad un sopralluogo dell’Aifa e con particolare riferimento alla deviazione n. 2 concernente il mancato controllo post riempimento delle bombole.

[post-correlato]