CHIUDI
TEMI PRINCIPALI
martedì, 14 agosto 2018

Carlo Ancelotti esonerato. Il tecnico italiano ed il Bayern Monaco non proseguiranno il cammino sportivo insieme. Il club bavarese avrebbe deciso di esonerare l’allenatore. A lanciare per primi la “bomba” i colleghi di ESPN sport che non hanno però dato indicazioni sull’eventuale modalità: dimissioni e reale esonero. A propendere per l’allontanamento da parte del club è Sky Sport Deutschland che parla senza mezzi termini di esonero.

Ancelotti esonerato: il motivo

La decisione sarebbe giunto dopo un vertice societario voluto dal club e che si sarebbe appena concluso. A far pendere l’ago della bilancia verso l’esonero di Carlo Ancelotti la pesante sconfitta patita ieri in Champions League contro il Paris Saint-Germain (3-0, ndr). Scartata dunque l’ipotesi delle dimissioni.

Il tradimento della squadra

A “tradire” il tecnico italiano sarebbero stati i suoi stessi giocatori. In particolare i senatori del club bavarese. I rapporti con Ribery, Robben, Müller, Lewandowski, Neuer e Hummels non erano certo idilliaci. Secondo Sky sport l’ala contraria ad Ancelotti aveva fatto pressioni per l’esonero. CONTINUA A LEGGERE