CHIUDI
TEMI PRINCIPALI
martedì, 17 luglio 2018

Andrew Howe corre i 200 metri in 20″47 a Rieti e stacca il pass per gli Europei di Berlino, in programma dal 12 al 20 agosto, il cui standard era fissato a 20″50. Era da quasi sette anni che il 33enne dell’Aeronautica, recordman italiano del lungo, non riusciva a esprimersi su un crono del genere in questa distanza, tra problemi fisici e di natura tecnica. Quello di oggi è per Howe – che dalla scorsa stagione si allena a Castelporziano (Roma) con il bronzo olimpico del triplo Fabrizio Donato – il quarto tempo in carriera. Nella seconda giornata dei campionati regionali, la sfida dei 400 ostacoli vede il successo di Eusebio Haliti (Esercito) in 50.70, a un soffio dal primato stagionale di 50.67 ottenuto martedì a Celle Ligure, davanti a Mattia Contini (Aeronautica) che oggi finisce secondo in 51.21. Nel peso 18,75 per Sebastiano Bianchetti (Fiamme Oro). La tricolore assoluta del disco Stefania Strumillo (Atletica 2005) spedisce l’attrezzo a 53,06, invece sui 200 metri prevale Giulia Riva (Fiamme Oro) con il suo miglior crono degli ultimi tre anni in 24.22 (+1.3). A Saronno (Varese) il 21enne martellista Giacomo Proserpio supera per la prima volta la soglia dei 70 metri. Il lanciatore dell’Atletica Lecco Colombo Costruzioni e’ protagonista di un bel progresso fino a 71,33, un metro e mezzo in piu’ del suo precedente limite stabilito appena una settimana fa con 69,84 a Cinisello Balsamo