MILANO, 9 AGO – “Un’altra azione di controllo in Stazione Centrale a Milano, nella massima collaborazione. Grazie alle forze dell’ordine per il loro impegno”. Così il sindaco di Milano, Beppe Sala, ha commentato sul suo profilo Twitter l’operazione delle forze dell’ordine alla stazione centrale. Dello stesso tenore il cinguettio di Mariastella Gelmini, coordinatrice lombarda di Forza Italia: “Nuovo blitz in Stazione Centrale a Milano. Grazie alle forze dell’ordine che, ad agosto, sono al lavoro per contrastare l’illegalità‬ e il degrado”. Come riferito dalla Questura, sono 64 le persone controllate: 33 migranti (in gran parte provenienti dall’area del Maghreb) sono stati trasferiti in Questura perché privi di permesso di soggiorno. La loro posizione è al vaglio dell’Ufficio Immigrazione per valutare eventuali espulsioni. E’ stata inoltre denunciata per porto abusivo di arma (aveva un coltello) una donna romena, sanzionata dalla polizia annonaria perché vendeva illegalmente birre. Dovrà pagare una multa di 3.000 euro.

2017-08-09_1091666810