condividi 
Campania

Cardito: ai domiciliari per droga picchia moglie e figlia. Carabinieri arrestano un 39enne

ostia
condividi 

I carabinieri dell’aliquota radiomobile di Casoria questa notte hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali un 39enne di Cardito già noto alle ffoo e in atto agli arresti domiciliari (sta espiando un anno e 8 mesi di reclusione per spaccio di stupefacenti).
La moglie 27enne aveva chiesto aiuto ai carabinieri perché lei e la figlia minorenne erano state picchiate.
Intervenuti d’urgenza a Cardito, i militari hanno trovato l’uomo in evidente stato di alterazione da abuso di alcolici. Dopo le botte era passato alle minacce.
I medici del pronto soccorso di Frattamaggiore hanno riscontrato alla donna un trauma contusivo alla regione zigomatica destra ed escoriazioni al volto con guaribili in 7 giorni.
L’arrestato è stato tradotto a Poggioreale.

Cronaca
VIDEO HOT