E chi l’avrebbe mai detto che stare a contatto con api, fumo e miele fosse un connubio di salute e serenità. Lo dicono quelli del New York Cancer Research Institute e lo dicevano dal 1948, quando il dottor Robinson aveva affermato che il polline delle api in aggiunta agli alimenti era ed è un toccasana per la salute delle persone, evitando alle donne di contrarre il tumore al seno. Successivamente è stato il dott Hayes a confermare che le api quando sterilizzano il polline, usano una secrezione ghiandolare che combatte i tumori. Ma non è stato il solo, anche Schmid e Contreras hanno detto che il polline è utile per battere il cancro. Il Dott. Schweisheimer tra tutti gli apicoltori visitati ha potuto affermare che nessuno di questi aveva il cancro o l’aveva mai contratto. In Francia hanno osato di più, analizzando la causa di morte di 1000 apicoltori. Indovinate quanti di questi è morto di tumore? Nessuno. Invece gli agricoltori contraggono maggiormente il cancro, 100 volte di più rispetto agli apicoltori francesi.[…] E’ stato difficile smentire questa immunità che hanno gli apicoltori, ed uno che le ha studiate, come il professor Anderson di Aberdeen ha detto: Se hai le api e mangi il miele puoi vivere a lungo. Gli Apicoltori riescono a vivere più a lungo di tutti. La domanda che tutti voi vi sarete fatti è: Ma come fanno? Grazie al veleno delle api che possiede una sostanza conosciuta come la melittina, che è anti-batterica e citotossica. In più quando il veleno entra il circolo attiva due ghiangole: la corteccia surrenale e l’ipofisi, che secernono ormoni dall’effetto antinfiammatorio. Il tumore si genera quasi sempre dopo una brutta infiammazione ed il veleno aiuta a svegliare il sistema immunitario che risponde presente e quindi diventa anche una difesa per il cancro.  Ma anche mangiare il miele, il polline, la pappa reale ed il propoli farà bene alla vostra salute. Usando il miele al posto del solito zucchero come dolcificante farete del bene al vostro organismo che non produrrà dello zucchero in eccesso per le cellule. Il polline vi rinvigorisce come la pappa reale ed aiuta a rinforzare le difese immunitarie. Coordina anche il metabolismo e migliora le funzionalità del cervello. Dicono che faccia bene anche ai capelli ed alla pelle, beh, provare per credere. Il propoli viene usato già dalle api come barriera difensiva quindi perché non usarlo qualche volta per curarci?