CHIUDI
TEMI PRINCIPALI
domenica, 24 giugno 2018

Lo stallo politico che ha bloccato l’Italia nella prima metà del 2018 ha inciso su consumi, Pil e debito pubblico. Adesso è ancora più urgente rimettersi in moto, ma con un cambio di marcia: per curare la debolezza cronica della nostra crescita bisogna ripartire dal confronto con le parti sociali, mettendo in cima all’agenda di governo le piccole e medie imprese, che attendono un segnale forte dal nuovo governo, a partire dal fisco e dal contrasto all’abusivismo commerciale e turistico.
Saranno questi i temi dell’Assemblea 2018 di Confesercenti, il culmine dell’attività associativa della Confederazione delle piccole e medie imprese del commercio, del turismo e dei servizi.
L’assemblea si terrà anche a Napoli a Città della Scienza (con finestre con Roma e con Milano). I lavori di Napoli saranno sviluppati dal Presidente Interregionale (Campania e Molise), nonché membro della Giunta Nazionale, Vincenzo Schiavo: “L’assemblea è un momento molto importante di confronto e di analisi, amplifica la voce della nostra Confederazione attraverso le finestre di Napoli, Roma e Milano. Per noi è necessario confrontarsi con il mondo politico e con le parti sociali per trovare la soluzioni migliori per tutelare e promuovere l’economia italiana e le nostre aziende”. A Napoli sarà presente una delle eccellenze imprenditoriali della nostra regione, Franco Manna, titolare del celebre brand “Rosso Pomodoro”. Da Roma in collegamento i ministri Matteo Salvini e Luigi Di Maio, collegamenti anche con Milano.

 

L’appuntamento è fissato per
MERCOLEDÌ 13 GIUGNO 2018
ALLE ORE 10.30
PRESSO SALA NEWTON
CITTA’ DELLA SCIENZA, NAPOLI

L’evento sarà aperto dalla Relazione della Presidente nazionale di Confesercenti Patrizia De Luise.
L’assemblea sarà anche l’occasione per presentare i dati sui costi sostenuti a causa dell’instabilità, sugli effetti attesi delle riforme fiscali e sul valore aggiunto che la ripresa della concertazione potrebbe portare alla crescita del Paese, segnalando gli ostacoli che ancora bloccano il mondo delle Pmi.
Saranno presenti a Roma il Ministro dell’Interno Matteo Salvini e il Ministro dello Sviluppo Economico e del Lavoro Luigi Di Maio.