NAPOLI, 13 AGO – Due sub, il titolare di una scuola di immersioni subacquee di Bacoli (Napoli), ed una ragazza sono morti nelle acque di Ischia, nel tratto di mare chiamato “secca delle Formiche”, di fronte all’ isolotto di Vivara. Antonio Emanato, 42 anni, era il proprietario del “Sea World” di Baia, frazione di Bacoli (Napoli). La ragazza si era immersa con lui. Secondo un esperto subacqueo della zona i due si sarebbero immersi in una piccola grotta considerata pericolosa perchè con fondo fangoso. I sub dei Vigili del Fuoco con l’ appoggio delle unità della Guardia Costiera di Ischia diretta dal tenente di vascello Antonio de Angelis hanno individuato il corpo della ragazza e stanno cercando di recuperarlo. L’ acqua in quel tratto di mare è torbida.

2017-08-13_1131676570