CHIUDI
TEMI PRINCIPALI
martedì, 21 agosto 2018

Il Portogallo è campione d’Europa Under 19. Al termine di una partita incredibile, i lusitani hanno battuto per 4-3 l’Italia, capace di rimontare dal 2-0 (doppietta di Kean) e dal 3-2 (Scamacca), inchinandosi soltanto al 109′ sulla conclusione di Pedro Correia. Nel primo tempo l’Italia ci prova ma Joao Filipe nel recupero del primo tempo beffa Plizzari con un destro non irresistibile che il portiere del Milan non riesce a respingere. Al 72′ il raddoppio: Plizzari ribatte un primo tiro, ma sulla respinta Trincao non può sbagliare. Nel giro di un minuto, si scatena Kean: doppietta tra il 75′ e il 76′, su assist di Capone e Zaniolo, per l’attaccante scuola Juventus. Ai supplementari il Portogallo preme e al minuto 104 torna avanti: ancora Joao Filipe, destro dal limite e Plizzari non ci arriva. L’Italia con il cuore e al 108′ ecco il 3-3: cross di Bellanova, Scamacca nel cuore dell’area lusitana di testa inchioda Joao Virginia. Il Portogallo trova il 4-3 pochi secondi dopo: lo firma Pedro Correia dopo aver vinto un contrasto aereo con Zanandrea.