Economia

il  13 luglio 15:43

Fiom, addio Landini, futuro con Re David

ROMA, 13 LUG – E’ l’ultimo giorno di Maurizio Landini da segretario generale della Fiom. Landini, eletto martedì alla segreteria nazionale della Cgil, si è dimesso all’assemblea delle tute blu che eleggerà il suo successore e ha proposto – come previsto – la candidatura di Francesca Re David, romana di 57 anni, “la prima donna in 115 anni di storia della Fiom”, come l’ha presentata. “Credo che Francesca abbia tutte le capacità per rendere ancora più forte la Fiom e favorire il rinnovamento e l’ingresso dei giovani”, ha detto Landini che ha rivendicato il proprio passaggio alla Cgil come “un fatto non solo personale, ma politico”. Al sindacato, per il leader delle tute blu, serve “un radicale cambiamento” perché “nei prossimi anni sarà in discussione la sua esistenza stessa”. Ora sta all’assemblea discutere la candidatura di Re David, venerdì alle 11.30 chiuderanno le urne, poi ci sarà lo spoglio e la proclamazione.

2017-07-13_1131664524