CHIUDI
TEMI PRINCIPALI
martedì, 21 agosto 2018

Buone notizie per gli appassionati italiani di automobilismo e Formula 1, il Gran Premio di Monza è salvo e sarà possibile rivedere le celebri monoposto sfrecciare nel circuito lombardo. Le richieste del “boss” della Formula 1 Bernie Ecclestone sono state esaudite grazie all’intervento della Regione Lombardia.

L’accordo è stato presentato in una conferenza stampa, col Gran Premio in programma da venerdì 2 a domenica 4 settembre. “Con un gioco di squadra importante siamo arrivati a definire il contratto del rinnovo con Ecclestone – ha detto il presidente dell’Aci Angelo Sticchi Damiani – nelle prossime ore gli avvocati si scambieranno le ultime considerazioni a Londra. Confido nella firma nel corso del fine settimana”.

All’incontro con la stampa ha partecipato anche il governatore della Lombardia Maroni, che ha avuto un ruolo fondamentale nel riconfermare la presenza di Monza nel circus della Formula 1: “Pensiamo che il Parco di Monza sia da inserire tra i beni dell’Unesco, abbiamo messo 70 milioni di euro da investire nel Parco, e quindi anche nell’autodromo. Poi abbiamo deciso di aiutare concretamente l’Aci a raggiungere un accordo con Ecclestone, destinando 20 milioni di euro per i prossimi 2 anni. Queste risorse non sono solo per il rinnovo dell’accordo sul gran premio, ma per fare del Parco di Monza un luogo di attrazione internazionale. Il Parco nei prossimi mesi, infatti, ospiterà oltre al Gran Permio anche gli internazionali d’Italia di Golf e due date del concerto di Ligabue”.

[post-correlato]