CHIUDI
TEMI PRINCIPALI
lunedì, 17 dicembre 2018

MILANO, 20 SET – Nel settore degli investimenti culturali “Milano è un punto di riferimento nel Paese”. Lo ha sottolineato il ministro dei Beni culturali, Dario Franceschini, intervenendo alla presentazione del progetto Palazzo Litta Cultura, che mira a creare un nuovo spazio culturale a Milano. “L’inaugurazione di questo spazio – ha detto – raccoglie molte cose su cui come sistema Paese dobbiamo ancora lavorare. In Italia abbiamo attraversato una stagione in cui gli investimenti sulla cultura erano considerati marginali. Era la stagione delle frasi ‘con la cultura non si mangia’. Questa fase è ormai alle spalle”. Certo, ha proseguito, “c’è ancora molto da fare. Ma ormai sta emergendo in modo credo irreversibile una nuova centralità della cultura, che non è solo eventi ma anche investimenti su talenti, creatività e innovazione”. Milano, in particolare, nella cultura “ha visto grandi investimenti pubblici ma anche privati, penso a Prada, Feltrinelli e Armani. Penso che questa sia la strada giusta” ha rimarcato.

2017-09-20_1201688889