Cronaca

il  1 gennaio 18:01

Il 2017 sarà l’anno dei “ponti”: ecco di quante feste potranno godere gli italiani

Il calendario del nuovo anno riserva buone notizie. Se il 2016 si è rivelato un anno di vacche magre per quanto riguarda ponti e festività, il 2017 si prospetta decisamente migliore. Sono tante infatti le date e le occasioni che permetteranno agli italiani di concedersi qualche giorno in più di vacanza, approfittando dei weekend “prolungati”.

 Si parte dal secondo weekend di gennaio, con l’Epifania che cade di venerdì, concedendo qualche altro giorno per riprendersi dal trauma post-natalizio dalla sera di giovedì 5 fino a domenica 8 gennaio. Per un altro lungo ponte da sfruttare si dovrà poi aspettare aprile, in occasione della Pasqua, che quest’anno cadràdomenica 16 aprile, e si prolungherà fino al lunedì dell’Angelo, che sarà il 17 aprile.

Sempre nello stesso mese si potrà approfittare del 25 aprile, la festa della Liberazione, che ricorrerà di martedì, con ben due giorni a disposizione da poter “saltare”. Basterà infatti chiedere venerdì 21 e lunedì 24 come giorni di ferie per godere di ben cinque giorni di vacanza, ideali per ritagliarsi una piccola gita.

La settimana successiva sarà la volta del primo maggio, la festa dei lavoratori, che cadrà di lunedì, dando l’opportunità di allungare il weekend di un giorno. Anche il 2 giugno, un venerdì, si prospetta la possibilità di programmare un fine settimana lungo, seguito poi da Ferragosto, che nel 2017 cadrà di martedì.

C’è da dire che anche la fine del 2017 promette lunghi ponti, come l’1 novembre, che sarà un mercoledì. Volendo, programmando due giorni di ferie, si potrà godere di ben cinque giorni di vacanza. Altro weekend sarà quello dell’Immacolata, dato che l’8 dicembre sarà un venerdì. E se nel 2016 il Natale si è celebrato di domenica, lasciando l’amaro in bocca a molti lavoratori, il 2017 verrà salutato con un lungo ponte natalizio, con un 25 dicembre che cade di lunedì e un 26 dicembre(Santo Stefano) di martedì.

[post-correlato]