CHIUDI
TEMI PRINCIPALI
venerdì, 14 dicembre 2018

Una storia commovente arriva dall’ Australia. (come riporta il Daylimail) .Una storia che racconta di coraggio, determinazione e tanta voglia di vivere. Protagonista James Kearsley, giovane 20enne della Tasmania. Al giovane gli è stata diagnosticata nel 2014 una rara forma di leucemia. Ha dovuto sottoporsi a cicli invasivi di chemioterapia. Cure che inizialmente hanno devastato il suo corpo, ma lui non si è arreso al corso degli eventi nemmeno per un minuto. Appena è stato un pò meglio si è catapultato in palestra e ha deciso di cambiare la sua vita attraverso il fitness. Nel periodo di remissione è iniziata la sua nuova vita che ha documentato costantemente sui suoi profili Facebook e Instagram.

 

Ha recuperato i suoi muscoli

La palestra è diventata la sua seconda casa e in molti, circa 27.000 seguono sui social le sue “avventure” con i pesi. “Dopo aver raggiunto uno stato di remissione sono tornato in palestra,” ha detto. “Il mio obiettivo è insegnare alle persone l’importanza di prendersi cura dei loro corpi fisicamente e soprattutto mentalmente”. Oggi sta bene, anche se si sottopone a cure di stabilizzazione, ma la palestra non ha intenzione di lasciarla mai più.  “Per quanto strano possa sembrare, sono sempre stato grato di aver avuto l’opportunità di documentare il mio viaggio in quel periodo, poiché so che la mia esperienza ha aiutato molte  persone nella mia stessa condizione”, ha aggiunto.