lunedì, 24 aprile 2017
jobs-act

Jobs Act, la Consulta esaminerà l’ammissibilità del referendum abrogativo

Il prossimo 11 gennaio 2017 la Corte Costituzionale esaminerà l’ammissibilità delle richieste relative a tre referendum popolari abrogativi in materia di lavoro e Jobs act, richieste dichiarate conformi lo scorso 9 dicembre dall’Ufficio centrale per il referendum presso la Corte di Cassazione.

Come scrive l’agenzia AdnKronos, i tre quesiti sono relativi a: “Abrogazione disposizioni in materia di licenziamenti illegittimi”, “Abrogazione disposizioni limitative della responsabilità solidale in materia di appalti” e “Abrogazione disposizioni sul lavoro accessorio (voucher)”.

[post-correlato]