12 agosto 14:27  |  Esteri

ROMA, 12 AGO – Sono almeno dieci, fra cui una bambina di nove anni morta a Nairobi, le persone rimaste uccise nelle violenze che nelle ultime ore stanno perturbando il Kenya dopo che ieri è stata proclamata la vittoria del presidente uscente Uhuru Kenyatta nelle presidenziali e l’opposizione ha dichiarato il risultato nullo per presunti brogli e il voto una “farsa”. Secondo i media locali, fra cui The Star, durante la notte almeno 9 giovani sono stati uccisi dalla polizia a Kisumu, roccaforte del candidato perdente, Raila Odinga.

2017-08-12_1121689599