CHIUDI
TEMI PRINCIPALI
mercoledì, 15 agosto 2018

Lutto nel mondo della magistratura. Antonella Cantiello, 50 anni, magistrato a cui la Procura di S. Maria C.V. è morta uccisa dal brutto male. Ha combattuto fino all’ultimo con compostezza e dignità. Mai il suo male incurabile le ha sottratto la passione e la dedizione assoluta per una professione che ha amato fino all’ultimo giorno della sua vita. Un brutto male se l’è portata via, a pochi mesi di distanza dal suo trasferimento alla Procura di Napoli. La notizia è riportata casertace.net (foto)