CHIUDI
TEMI PRINCIPALI
domenica, 18 novembre 2018

Nubifragio nel tardo pomeriggio di martedì nelle valli di Fassa e di Fiemme, in Trentino. I maggiori danni a Moena, dove le strade si sono trasformate in torrenti e una violenta grandinata ha imbiancato il paese.

Una cinquantina di persone sono state evacuate. Numerose le chiusure stradali. Isolati in 13, tra escursionisti e personale, nel rifugio Taramelli in Val Monzoni, sopra Pozza di Fassa. In Alto Adige durante il nubifragio sono caduti oltre 3mila fulmini.

Fonte: sostenitori.info