CHIUDI
TEMI PRINCIPALI
lunedì, 19 novembre 2018

L’ultimo fine settimana del mese di agosto, un weekend di rientro dalle vacanze per molti italiani, sarà caratterizzato dall’arrivo di una intensa perturbazione. Già da venerdì i primi effetti del suo arrivo sulle regioni settentrionali poi, nel corso del weekend, il maltempo potrebbe essere a tratti anche intenso con temporali anche forti specie al Nord. La perturbazione, seguita da aria più fresca, smorzerà il gran caldo che insiste specie sulle regioni centro-settentrionali facendo scendere le temperature, rispetto a quelle attuali, anche di 10 gradi.

Gli ultimi aggiornamenti dei modelli confermano l’arrivo di un’intensa perturbazione atlantica negli ultimi giorni della settimana. Le prime ad essere colpite saranno le regioni settentrionali: il passaggio di questa perturbazione potrà dare origine aforte maltempo soprattutto sulla Lombardia e sulle regioni del Nord-Est. Domenica il tempo migliorerà al Nord-Ovest mentre la perturbazione inizierà a spostarsi verso il Centro-Sud.

Nel corso del weekend, l’aria più fresca che segue il passaggio della perturbazione determinerà un brusco calo delle temperature, sensibile su tutta la Penisola.
Ad esempio tra mercoledì 22 e sabato 25 agosto, in molte città, rispetto ad oggi si perderanno indicativamente anche 8-10 gradi al Nord e qualcosina in più al Nord-Est: a Milano, ad esempio, dai 33 gradi di mercoledì si passerà a 26 gradi; a Bologna, dai 34 gradi si scenderà a 28 gradi; a Venezia dai 32 gradi si scenderà a 24; a Firenze dai 35 gradi si scenderà a 31 gradi sabato e ai 27 gradi domenica; a Trieste dai 33 gradi si scenderà ai 20 gradi di domenica, con un calo quindi di 13 gradi in pochi giorni.