CHIUDI
TEMI PRINCIPALI
domenica, 23 settembre 2018

Dopo continui rinvii a Silverstone la Direzione gara ha accolto la decisione dei piloti espressa in Safety Commission, cancellando il GP di Gran Bretagna: questo è stato il finale della giornata dal circuito britannico. Ma il caos non è finito qui. Ai microfoni di Sky Sport MotoGP, infatti, Andrea Dovizioso ha dichiarato di non essere stato convocato a quella riunione. Eppure il compagno in Ducati Lorenzo c’era, com’è possibile che non sia stato avvertito Dovizioso? “Non ho capito cos’è successo, come e perché. Non sono stato chiamato alla riunione, credo non sia stata organizzata una riunione tra i piloti”, ha spiegato il pilota della Ducati pochi minuti dopo l’annuncio ufficiale della cancellazione del GP, “Credo che alcuni siano voluti andare a esporre la loro opinione e di conseguenza vedendolo in tv anche gli altri si siano aggiunti. Strano, diciamo così… Bisognerebbe organizzare meglio queste cose. Credo che le condizioni per correre non ci fossero, ma è stato fatto casino anche oggi. Ieri è stato spostato l’orario, alla fine sembrava dovessimo aspettare fino alle 7 di sera finchè da un momento all’altro si è scoperto che sarebbe andata diversamente. Non punto il dito contro nessuno, perché non conosco i dettagli, però è strano. Non piaceva neanche a me l’idea di correre alle 6 di sera dopo essermi preparato dalle 10 di mattina, non è questo il punto. Questi aspetti non dipendono da noi. Ma credo si debbano organizzare meglio queste cose”.

fonte: Sky