CHIUDI
TEMI PRINCIPALI
mercoledì, 19 dicembre 2018

MILANO, 6 APR – Il pm di Milano Stefano Civardi ha chiesto di prosciogliere da tutti i capi di imputazione Alessandro Profumo, Fabrizio Viola e un terzo imputato in un filone dell’inchiesta milanese su Mps. La richiesta è stata formulata nell’intervento del pm nell’udienza preliminare. Secondo la Procura di Milano, gli ex vertici di Mps Alessandro Profumo (ex presidente), ora ad di Leonardo, e Fabrizio Viola (ex ad), imputati in un filone d’inchiesta sulla gestione della banca senese che li vede accusati di aggiotaggio e falso in bilancio, non devono andare nemmeno a processo e devono essere prosciolti in udienza preliminare con la formula del “non luogo a procedere”.

2018-04-06_1061718571