CHIUDI
TEMI PRINCIPALI
domenica, 24 giugno 2018

Sempre meno soldi per le tasche italiani, saranno ridotte ancora una volte le pensioni per il 2019. Con l’arrivo del 2019 chi diventerà pensionato  riceverà una pensione annua inferiore di oltre l’1% rispetto a dei già pensionati del 2017-2018. Ad ufficializzare questo assurdo ribasso è  il decreto  è il dm 15 maggio del ministero del lavoro, pubblicato ieri in Gazzetta Ufficiale, che fissa i coefficienti di trasformazione del montante contributivo validi dal 2019 al 2021 (i coefficienti che applicati al totale dei contributi versati durante la vita lavorativa, determinano l’importo annuo di pensione cui ha diritto il lavoratore). Un’altra tegola per i portafogli degli italiani.