condividi 
Motori

Pneumatici invernali, scatta oggi l’obbligo: multe salate per chi non lo rispetta

auto-controllo-polizia
condividi 

E’ scattato oggi in gran parte d’Italia l’obbligo di montare le gomme invernali sulle auto. A poter circolare sulle strade saranno quindi solo le vetture che dispongono di catene omologate, i pneumatici con il simbolo M+S ‘mud and snow’ (ossia ‘fango e neve’, ndr) o le gomme invernali che riportano oltre al simbolo M+S anche quello del fiocco di neve sul fianco.

L’obbligo di montare pneumatici invernali scatta oggi in gran parte delle regioni, mentre in alcune soggette a clima più rigido vi sono deroghe che anticipano tale periodo. L’obbligo terminerà il 15 aprile 2017, chi verrà sorpreso a guidare senza pneumatici adatti verrà punito con una sanzione pecuniaria: nei centri abitati è prevista una multa minima di 41 euro, al di fuori si parte da un minimo di 84 euro. In autostrada, invece, la multa va da un minimo di 80 ad un massimo di 318 euro.

La norma che introduce questo obbligo, come ricorda ‘ilMeteo.it’, è regolata dall’articolo 6 del Codice della Strada, introdotto dalla legge n.120 del 29 luglio 2010: spetta agli enti che gestiscono le singole tratte decidere se imporre o meno l’obbligo, segnalato attraverso il segnale di catene da neve obbligatorie.

Cronaca
epa05740798 A handout photo made available by the Italian Mountain Rescue Service 'Soccorso Alpino' shows Soccorso Alpino volunteers and rescuers at work in the area of the hotel Rigopiano in Farindola, Abruzzo region, Italy, 22 January 2017. Four days after the 18 January huge avalanche that swept away the hotel Rigopiano, search crews are intensifying their round-the-clock operation, fighting against the clock and deteriorating weather conditions including fresh snowfall and freezing temperatures. Five people were killed in the disaster, 11 survived, while 23 are still missing.  EPA/SOCCORSO ALPINO HANDOUT  HANDOUT EDITORIAL USE ONLY/NO SALES