CHIUDI
TEMI PRINCIPALI
sabato, 20 ottobre 2018
La ritenzione idrica è un problema comune, che causa in particolare il gonfiore dei piedi e delle caviglie. Possono verificarsi anche gonfiori alle mani e alle dita o alle palpebre. Nelle donne, la ritenzione idrica premestruale può causare dolori del seno e gonfiore addominale.
Il linfedema è un gonfiore causato dal blocco dei vasi linfatici in modo tale che il liquido si accumula nei tessuti. Le cause più comuni di linfedema cronico nel mondo occidentale sono i cancri o la successiva chirurgia o radioterapia.

Cosa causa la ritenzione idrica?

Una lieve ritenzione di liquidi ha un numero di possibili cause, tra cui:
  • Squilibri ormonali come una ghiandola tiroidea sotto attiva.
  • Assunzione della pillola contraccettiva orale o potente terapia ormonale sostitutiva
  • Problemi ai reni
  • Funzione epatica fiacca.
  • Malattia del fegato.
  • Malattie cardiache e insufficienza cardiaca
  • Problemi con il sistema linfatico.
  • Le vene varicose, che causano ritenzione di liquidi nelle gambe
  • Allergie alimentari ed essere sovrappeso
Tuttavia, una ritenzione di liquidi più significativa può indicare malattie cardiache, epatiche o renali, quindi è importante che venga valutata dal medico.

Trattamento e raccomandazioni generali

  • La ritenzione idrica è aggravata dalla cattiva alimentazione, dalla mancanza di esercizio fisico e dall’utilizzo di dolcificanti artificiali.
  • È preferibile evitare i farmaci diuretici, se possibile, poiché a lungo termine potrebbero effettivamente aumentare la ritenzione di liquidi e, una volta interrotto un diuretico, la ritenzione di liquidi peggiorerà inizialmente.
  • Perdere peso se si è sovrappeso risolve spesso il problema. La fisioterapia con speciali tecniche di legame può migliorare il linfedema.
  • Il trattamento della causa sottostante di ritenzione di liquidi è certamente il primo passo.
  • Se sta assumendo la TOS sintetica orale o il tipo sbagliato di pillola contraccettiva, questo può anche avere un ruolo nella ritenzione di liquidi. Le donne con un tipo di corpo linfatico stanno meglio sulle creme ormonali naturali piuttosto che sui troches.
  • I massaggi che incorporano il drenaggio linfatico possono essere utili – consultare un medico qualificato.

Dieta

  • Includere spesso alimenti che hanno un effetto diuretico tra cui sedano, cetrioli, mele, carciofi, cocomero, anguria, prezzemolo, foglie fresche di tarassaco, crescione, finocchio, papaia, ananas, aglio e aneto.
  • Converse a ciò che si potrebbe pensare che si dovrebbe anche bere molta acqua, circa 8-10 bicchieri al giorno.
  • Basare la dieta su proteine ​​e verdure e ridurre l’assunzione di cibi ricchi di carboidrati come farina, pane, pasta, riso e cereali per la colazione.
  • Considerare la possibilità di allergie alimentari; una dieta di eliminazione che eviti i latticini, il grano e altri cereali che sono i colpevoli più comuni possono essere utili.
  • Se stai prendendo un potassio che perde diuretico, consuma alimenti ricchi di potassio come noci, semi di girasole, frutta e verdura tra cui banane, albicocche, agrumi, prezzemolo, spinaci, broccoli e carote.
  • I cibi piccanti caldi sono buoni per ridurre la ritenzione di liquidi, come – peperoncino, curcuma, curry, aglio e zenzero, ecc.
  • Il grano saraceno contiene preziosa rutina per rafforzare le vene e i vasi linfatici.

CIBI DA EVITARE

  • TUTTI I PRODOTTI DA LATTE –
  • Glutine
  • Patatine
  • Noci salate
  • Bevande frizzanti
  • aspartame
  • Alimenti contenenti zuccheri raffinati, miele e glucosio.
I latticini sono veleni per il tipo linfatico e dovrebbero essere sempre evitati. Questi includono latte, formaggio, panna, burro, yogurt, gelato, cioccolato. Anche a causa delle proteine ​​estranee nel latte di mucca è anche molto brutto per le condizioni autoimmuni e la scarsa funzione del sistema immunitario. Sia la dieta per la pulizia del fegato che la sindrome X sono prive di latticini. Prova alcune marche e varietà diverse di mandorle, cocco o latte di canapa, poiché variano notevolmente. Bere molta acqua e succhi di frutta freschi è anche molto importante soprattutto per prevenire l’ulteriore cellulite.
fonte: Liver doct