11 agosto 11:13  |  Politica

ROMA, 11 AGO – “Il signor Saviano è preoccupatissimo per la possibilità, auspicata da me e da milioni di italiani, che gli venga tolta la scorta, di cui inutilmente gode da tempo. Coda di paglia? La paura che fa Saviano alla camorra è pari a quella che fanno le minacce di Kim a Donald Trump: zero. Ciaone Saviano, fatti una vita! A spese tue”. E’ il nuovo attacco che – via facebook – il leader della Lega, Matteo Salvini, indirizza allo scrittore napoletano. Salvini replica così ad un post di ieri di Saviano in cui ricordava l’intenzione di Salvini, una volta al governo, di togliergli la scorta: “Ridicolo – scriveva sempre su facebook Saviano -. Magari potessi vivere senza scorta, non vedo l’ora! In ogni caso – aveva aggiunto – questa è la solita bufala di Salvini: la scorta non è decisa dalla politica, dai partiti, ma dall’Ucis (Ufficio Centrale Interforze per la Sicurezza Personale). Se avesse studiato, avrebbe evitato l’ennesima figuraccia”.

2017-08-11_1111664453