CHIUDI
TEMI PRINCIPALI
lunedì, 19 febbraio 2018

Sant’Antimo. Esplode bomba della camorra davanti negozio. Il consigliere Italia: “La gente è traumatizzata, bisogna reagire”

Notte di paura a Sant’Antimo, per l’esplosione di una bomba piazzata davanti alla serranda del supermercato Decò in via Aldo Moro. Negli ultimi mesi sono stati diversi gli attentati dinamitardi. Abbiamo contattato telefonicamente il consigliere d’opposizione Giuseppe Italia (DEMA/Agorà) che ha riferito: “Un boato nella notte, poco dopo l’una, ha svegliato il paese per l’ennesima volta, per l’ennesima sconfitta, l’ennesima merda. Sant’Antimo più che abituata è assuefatta alle bombe. Basta leggere ogni tanto sui social, la gente è traumatizzata, ora bisogna reagire. La cosa peggiore è continuare ad assistere inermi al dissanguamento del tessuto umano, sociale e commerciale. Percorrendo via Roma verso la piazza, un negozio ogni due è chiuso o sta chiudendo. Roba da zombie. Senza sicurezza è impensabile immaginare nuove attività”.