CREMONA, 13 AGO – Spazientito per la lunga attesa al pronto soccorso dell’Ospedale Maggiore di Cremona ha scaraventato il computer contro un infermiere. Per questo un 26enne, che aveva accompagnato il padre per un malore, è stato denunciato in Procura per danneggiamento aggravato. L’episodio è accaduto ieri, 12 agosto, nel tardo pomeriggio. Il giovane, M,M, arrivato alle 19 al pronto soccorso assieme al genitore si era sentito male, verso le 20.55, visto che stava ancora aspettando, ha dato in escandescenza. Dapprima ha preso a male parole l’infermiere in turno e successivamente, non controllando più la rabbia, ha scaraventato contro il personale sanitario il monitor e la tastiera del computer installato sul banco della accettazione, fortunatamente senza ferire nessuno. Subito sono intervenuti i carabinieri del Nucleo Radiomobile che hanno bloccato l’uomo, ancora fortemente agitato, lo hanno portato in caserma ed al termine degli accertamenti lo hanno denunciato per danneggiamento aggravato.

2017-08-13_1131675444