CHIUDI
TEMI PRINCIPALI
giovedì, 24 maggio 2018

Si slaccia la cintura per scattarsi un selfie: l’amico alla guida perde il controllo dell’auto e lei muore a 16 anni

Kailee stava ritornando in auto, poi la voglia di scattarsi un ultimo selfie prima che la serata finisse e, per scattarlo meglio, la decisione di slacciare la cintura di sicurezza: mancavano solo 500 metri all’arrivo a casa, ma il destino in agguato ha voluto la fine della propria vita.

Il suo amico alla guida ha perso il controllo dell’auto, la vettura si è ribaltata e lei, seduta sul sedile posteriore, è finita sbalzata fuori dall’abitacolo. Kailee Mills, studentessa 16enne di Rothwood, in Texas, è morta. I passeggeri che avevano tutti la cintura, se la sono cavata con ferite lievi come riporta ilgazzettino

La tragedia è avvenuta il 28 ottobre scorso: subito dopo i suoi genitori, che ancora oggi non riescono a darsi pace, hanno avviato la Kailee Mills Foundations, un’organizzazione senza fini di lucro in memoria della figlia, tutta rivolta a sensibilizzare la gente sul tema della sicurezza stradale, anche tramite l’applicazione di decalcomanie sui finestrini delle auto per ricordare a tutti l’importanza di utilizzare le cinture di sicurezza.