NAPOLI, 8 AGO – “Gli immigrati vanno distribuiti su tutto il territorio di Napoli e provincia, oggi scriviamo al ministro Minniti, perché la IV Minicipalità di Napoli è al collasso”. Lo annuncia all’ Giampaolo Perrella, presidente della Municipalità partenopea che comprende anche la zona del Vasto, dove la tensione resta altissima dopo che due giorni fa un gruppo di immigrati ha cercato di difendere un cittadino marrocchino che veniva fermato dall’Esercito L’episodio ha messo in luce i problemi della zona della stazione di Napoli: “Chiederemo a Minniti – ha detto Perrella – misure straordinarie, simili a quelle adottate per la stazione di Milano, con controlli mirati nei confronti di queste persone per appurare che non ci siano spacciatori. Ma vogliamo anche un’indagine sui centri di prima accoglienza, non è ammissibile che tante persone vengano abbandonate a loro stessi”. Per la rete antirazzista napoletana il sospetto, però, è che qualcuno soffi sul fuoco per mettere le mani su una zona in via di sviluppo.

2017-08-08_1081623882