CHIUDI
TEMI PRINCIPALI
giovedì, 24 maggio 2018

Il Centrodestra vince in Molise, i Cinquestelle calano rispetto alle politiche, sparisce il Pd che affonda il centrosinistra.

Questo, in estrema sintesi il risultato delle regionali in quello che è stato ribattezzato l’Ohio d’Italia dove la coalizione di Berlusconi, Salvini e Meloni risulta essere prima con distacco.

Il movimento pentastellato è ancora il primo partito con il triplo dei voti del secondo che risulta essere Forza Italia (che in Molise si mette dietro la Lega) e festeggia un risultato record per le regionali, ma anche una flessione rispetto al voto delle politiche del mese scorso.

I candidati alla presidenza – sempre stando a dati non definitivi – si sono distanziati dal voto dei partiti a testimonianza che il voto disgiunto è una scelta gradita all’elettorato: Donato Toma (centrodestra) è al momento intorno al 44%. Andrea Greco (M5s) vicino al 38%. Carlo Veneziale (centrosinistra) si attesta al 16%