ROMA, 09 AGO – “I pareri pervenuti” sul progetto rinnovato dello sradio della Roma “hanno in parte superato i dissensi espressi”, ma “rimangono criticità, osservazioni, prescrizioni su aspetti importanti che richiedono approfondimenti progettuali come ad esempio richiesto dal Mibact”. Lo comunica l’assessore regionale del Lazio Michele Civita annunciando per “settembre” una “nuova conferenza” dei servizi che “dovrà esprimersi in via definitiva sull’intero progetto, integrato dalle modifiche già recepite ed adeguato in base alle osservazioni delle varie amministrazioni”. “Le modifiche contenute nella delibera di Roma Capitale hanno sicuramente un impatto urbanistico minore sull’area di Tor di Valle ma, riducendo il costo di costruzione e gli oneri straordinari, diminuiscono anche le risorse per le opere pubbliche. Per queste ragioni molte amministrazioni segnalano con forza la necessità di rivedere, migliorare, ripristinare opere ed interventi sia sulla viabilità come sul trasporto pubblico”, spiega la Regione.

2017-08-09_1091665928