Cronaca

il  2 agosto 17:18

Strangola fidanzata, uomo in psichiatria

UDINE, 2 AGO – Francesco Mazzega, l’uomo di 36 anni, da ieri in stato di fermo per l’omicidio della fidanzata Nadia Orlando, è stato trasferito nel pomeriggio nel reparto di psichiatria dell’ospedale di Udine. Lo si apprende dal suo difensore, l’avvocato Nicoletta Menosso, che ora sta andando a trovarlo in ospedale. “Penso – ha detto l’avv. Menosso – che questo dipinga il suo stato di salute. Il ragazzo è in stato di shock e ha bisogno di aiuto”. Mazzega era già stato visitato questa mattina nell’infermeria del carcere e poi era tornato in cella. In mattinata aveva avuto anche un colloquio con uno psicologo della struttura penitenziaria. “Ho tolto la vita a una persona, alla persona che amavo. L’ho tolta a me e ai miei genitori”, ha detto Mazzega nel colloquio con il suo difensore.

2017-08-02_1021548272