CHIUDI
TEMI PRINCIPALI
giovedì, 21 giugno 2018

ROMA, 14 MAR – Riunione tesa in commissione Urbanistica sulla nuova convenzione per piazza dei Navigatori recentemente approvata in giunta. Il punto più ‘delicato’ della nuova convenzione – che urta alcune sensibilità interne al Movimento – è la realizzazione, già prevista, di un nuovo palazzo fino a 10 piani che resta in piedi. L’accordo tra il Campidoglio e i privati, però, obbligherebbe questi al pagamento di oltre 16 mln di euro per le opere non fatte entro i termini fissati dalla prima convenzione, oltre alla loro realizzazione. All’incontro hanno preso parte i comitati dei cittadini di zona contrari al progetto. Un loro attivista, durante i lavori, si è scagliato verbalmente contro l’assessore all’Urbanistica Montuori per poi essere allontanato. Dopo una breve sospensione è ripresa la seduta che, su richiesta dei cittadini, non è arrivata ad esprimere un parere. Probabilmente si riunirà venerdì. E’ emersa anche la posizione critica della consigliera Cristina Grancio (M5S),già contraria allo stadio della Roma.

2018-03-14_1141781308