MILANO, 8 AGO – “Ognuno è venuto per ricordare qualche aspetto della molteplice attività del cardinale Dionigi, ma forse c’è una ragione più profonda. La ragione che ci accomuna e per cui tutti oggi siamo qui è che è stato facile volere bene al cardinale Tettamanzi. Per il suo temperamento, la sua saggezza, il suo sorriso, la sua prossimità alla gente comune, la sua capacità di stare con le autorità. C’era qualcosa in lui che ha espresso facile il volergli bene”. Così l’arcivescovo eletto di Milano, monsignor Mario Delpini, ha parlato del cardinale Dionigi Tettamanzi nei ringraziamenti a tutti i presenti al termine del funerale. “Credo che ci venga da lui un’ultima raccomandazione e me ne faccio voce – ha continuato -: ‘cercate di fare in modo che sia facile volervi bene’, forse è questa la raccomandazione che ci vuole fare il cardinale Dionigi”.

2017-08-08_1081620556