CHIUDI
TEMI PRINCIPALI
domenica, 23 settembre 2018

Il campionato di calcio di Serie A va in scena anche a Pasqua e la commissione CEI per la cultura e lo sport non è per nulla contenta dell’ipotesi che domenica 16 aprile si possa disputare la gara tra Roma e Atalanta. Se la squadra allenata da Spalletti, stasera riuscirà a superare il turno di Europa League approdando ai quarti, allora il match del 16 aprile sarà certezza.

Il presidente della commissione, monsignor Antonino Raspanti, all’AdnKronos ha riferito: “C’è amarezza, si tratta davvero di una decisione che ci rincrescerebbe e lo dico da persona che ama il calcio. Tra l’altro sarebbe possibile giocare il lunedì di Pasquetta, allora perché forzare i tempi e giocare proprio a Pasqua?”. Il vescovo ha continuato: “La verità è che non c’è più rispetto dei tempi. Si è persa ogni sensibilità e la scusa della laicità è soltanto una foglia di fico”.