CHIUDI
TEMI PRINCIPALI
domenica, 27 maggio 2018

Un nuovo atto intimidatorio nei confronti del presidente del Pescara, Daniele Sebastiani. Ieri sera, alle 23 circa, secondo quanto ricostruito dalla Polizia, una bomba carta è stata lanciata nel giardino dell’abitazione del presidente. Non risultano danni. Nel mese di febbraio, un’altra azione intimidatoria era stata rivolta al massimo dirigente del Pescara: era stato appiccato il fuoco alle due auto all’interno del cortile dell’abitazione. CONTINUA A LEGGERE