lunedì, 1 maggio 2017
cane eroe

Sfrattata e costretta ad abbandonare il suo cane, la battaglia di Norella

La storia di Norella Zanchetta, una 57enne di Giavera del Montello,  disoccupata e con gravi problemi economici sta commuovendo tutti. Il 25 maggio, la donna sarà sfrattata dalla sua abitazione e dovrà separarsi dal suo fedele cane Black. L’alloggio concesso dai servizi sociali del comune non potrà ospitare il meticcio di 10 anni. A sostenere la causa della 57enne sono stati i volontari dell’Oipa di Treviso che si sono occupati fino ad oggi di procurare cibo alla donna e a Black. Come riporta Trevisotoday.it il comune ha supportato Norella all’Ater per la richiesta di alloggio, ma quello che preoccupa di più ora Norella è la sorte del suo cagnolino. La padrona racconta, quasi commossa, quando il suo cane riuscì a far scappare i ladri che stavano cercando di entrare in casa mentre stava dormendo. Il 21 luglio 2016, la prima richiesta di sfratto, poi sono seguite due proroghe; l’ultima visita dell’ufficiale giudiziario risale a febbraio con l’avviso che a fine maggio scatterà l’inevitabile sfratto.