Non vi è mai capitato di eccitarvi pensando al vostro partner in compagnia di un altro/un’altra?

Di perversioni sessuali è pieno il mondo, una più bizzarra dell’altra e certo fa impressione pensare, in un mondo pieno di uomini possessivi e che tanto temono il ‘peso delle corna sulla testa’, che alcuni di essi possano spingere la moglie a tradirli per ricavarne piacere erotico. Eppure così è, e si chiama ‘cuckoldismo‘. Scopriamo insieme di che si tratta.

Cos’è

Cuckold è una parola inglese che serve a definire l’uomo che spinge la propria compagna – sweet –  ad intrattenersi in rapporti sessuali con altri uomini, chiamati bull (tori). Generalmente le coppie che si dedicano a questa pratica sono sposate e ciò sta a significare che esistono mariti che non solo sono bendisposti ad essere traditi, ma che addirittura traggono godimento sessuale nel vedere la propria donna posseduta da un altro. Il piacere sta appunto nell’assistere o partecipare in prima persona all’atto sessuale.

Perchè

Il tradimento puo’ dare piacere all’uomo della coppia ad esempio quando è egli stesso a scegliere la persona con la quale far intrattenere la compagna; così l’uomo ha l’impressione di avere una sorta di ‘controllo’ sulle proprie paure, rinfrancato inoltre dal fatto che, essendoci un accordo, non si tratti in realtà di un vero tradimento.

La pratica del cuckoldismo potrebbe anche celare il desiderio di tradire la propria donna: spingendo lei a farlo infatti i sensi di colpa  di lui vengono ipocritamente messi a tacere; tale desiderio potrebbe anche nascondere un complesso di inferiorità e di scarsa autostima. In alcuni casi invece questa situazione rivela un rapporto di sottomissione del marito rispetto alla moglie,  oppure l’uomo potrebbe essere masochista e quindi trarre appagamento e piacere da tale forma di umiliazione.

Tante supposizioni, solo una certezza: questa pratica non deve diventare l’unico modo per raggiungere l’orgasmo, soprattutto da parte di lui; qualora fosse così, il consiglio è quello di rivolgersi ad uno psicoterapeuta specialista sessuologo, che puo’ aiutare la coppia a superare il problema.