18 marzo 17:04  |  Gossip

La quarta e ultima puntata di Standing Ovation è stata ricca di ospiti e colpi di scena, ma una frase pronunciata dal giudice Loredana Bertè ha fatto parecchio infuriare il pubblico.

La cantante fa parte della giuria insieme a Romina Power e Nek. I tre, ad un certo punto del programma, si sono trovati a commentare l’esibizione del piccolo Emanuele, un aspirante cantante di origini campane. E se Romina e Nek hanno espresso il loro giudizio negativo senza essere troppo duri, Loredana Bertè si è lasciata scappare commenti non proprio carini.

Emanuele aveva portato a Standing Ovation la canzone Viva la mamma di Edoardo Bennato. Il brano non ha convinto più di tanto i giudici e Loredana Bertè glielo ha fatto notare: “Brano di Bennato, non sei stato esplosivo. Non mi hai fatto vibrare nemmeno un capello”. Al suono di queste parole, il pubblico in studio ha iniziato a fischiare e a gridare contro Loredana Bertè. Ma immediatamente è arrivata la replica della cantante che, probabilmente, pensando di avere il microfono spento, si è lasciata scappare un commento che potrebbe incrinare i rapporti con Maria De Filippi: “Ma dove siamo, ad Amici?”.

La risposta della Bertè non è passata inosservata e gli utenti sui social l’hanno attaccata duramente per “quella insinuazione fuori luogo”. Loredana Berté, infatti, fino allo scorso anno ha ricoperto il ruolo di giudice ad Amici, programma appunto di Maria De Filippi. E questa “caduta di stile” per il pubblico è quindi imperdonabile.