Un esteso campo di alta pressione di origini azzorriane si muove lentamente verso le isole britanniche con valori pressori massimi che superano i 1040 hPa. Centro depressionario in isolamento sulla penisola Iberica con movimento retrogrado verso lo stretto di Gibilterra. Un altro centro depressionario è presente sulla Turchia e sui settori a est del Mediterraneo con valori pressori minimi nell’ordine di 1005 hPa. Anticiclone in rinforzo sulla Russia. Il flusso atlantico più instabile determina instabilità sulla Penisola scandinava settentrionale, con valori pressori minimi inferiori a 990 hPa.

Al Nord: Al mattino tempo stabile su tutte le regioni con cieli in prevalenza sereni o poco nuvolosi. Al pomeriggio situazione pressochè invariata con cieli prevalentemente sereni salvo nubi alte in transito su Alpi e alte pianure. In serata si rinnovano condizioni di tempo stabile su tutti i settori ma con cieli irregolarmente nuvolosi per nubi in transito. Temperature minime e massime stazionarie o in aumento. Venti deboli o moderati di direzione variabile. Mari generalmente poco mossi o quasi calmi.

Al Centro: Al mattino tempo stabile su tutti i settori ma con nubi alte in transito. Al pomeriggio passaggi nuvolosi si alternano ad ampi spazi di sereni su tutte le regioni. In serata si rinnovano condizioni di generale stabilità con cieli sereni o poco nuvolosi specie lungo l’Adriatico. Venti deboli o moderati dai quadranti settentrionali. Temperature minime e massime stazionarie o in lieve aumento. Mari poco mossi o localmente mossi.

Al Sud e sulle Isole: Al mattino tempo stabile su tutte le regioni con cieli in prevalenza sereni locali addensamenti solo sulla Puglia. Al pomeriggio ancora tempo stabile su tutti i settori con cieli sereni o al più poco nuvolosi. In serata si rinnovano condizioni di tempo stabile ma con nuvolosità irregolare in transito sui settori Peninsulari, ampie schiarite sulle Isole Maggiori. Temperature minime e massime stazionarie. Venti moderati o forti nord-occidentali. Mari mossi o molto mossi.