Esteri

il  20 marzo 15:03

Si suicida incinta di 6 mesi. L’ha trovata il marito

Scopre di essere incinta dell’ottavo figlio e si suicida. Carla Murtagh, 34enne di Birmingham, già mamma di sette bambini, tutti di età compresa tra i 14 mesi e i 15 anni, aspettava l’ottavo figlio quando ha deciso di impiccarsi in casa sua durante il compleanno di uno dei suoi bambini.

Secondo quanto riporta il Mirror il suicidio, probabilmente, è stato dettato dalla depressione e dalla paura di non farcela. A fare la drammatica scoperta è stato il marito che quando è rientrato in casa, dopo essere rientrato da una passeggiata con due dei suoi bambini. Dopo la passeggiata la donna ha chiesto di stare qualche minuto da sola e vedendo che non tornava l’ha raggiunta e ha notato il suo cadavere.

Immediatamente il marito ha allertato i soccorsi che hanno provato almeno a salvare il figlio della donna che essendo alla 25esima settimana, purtroppo, non è sopravvissuto. Presumibilmente a spingere la donna a compiere un gesto tanto estremo sarebbe stata proprio la notizia della nuova gravidanza. Carla, settimane prima, si sarebbe rivolta a uno specialista per poter abortire