Eventi

il  1 aprile 11:40

Una cometa “verde” passerà vicino alla Terra il primo aprile: come e quando vederla

Il primo aprile tutti con gli occhi puntati al cielo per ammirare la cometa 41P/Tuttle-Giacobini-Kresak che dopo oltre cento anni raggiungerà il punto di massimo avvicinamento alla Terra ad una distanza di circa 21,2 milioni di km.

La cometa, che prende il nome dall’astronauta statunitense Horace Parnell Tuttle che la avvistò per primo, è stata scoperta nel 1858 ed è solita passare accanto al sole ogni cinque anni e mezzo. Formata da ghiaccio e polveri che il calore del Sole scioglie dal suo nucleo e che per che la loro composizione chimica le conferiscono un caratteristico colore verdognolo. Visibile nell’emisfero boreale anche con piccoli telescopi e binocoli, raggiungerà il picco massimo il 13 aprile. La cometa è una delle “magnifiche 7” che solcheranno il cielo quest’anno. Chi non riuscisse a godersi lo spettacolo a causa del brutto tempo avrà la possibilità di assistere allo ‘show’ online, sul sito della Slooh Community, grazie a dei telescopi fissati nelle isole Canarie.