giovedì, 25 maggio 2017
168807562919b9e18e7ac5c832ea0375

Basquiat batte Warhol e vola in Giappone

NEW YORK, 19 MAG – Alle aste di primavera di Sotheby’s a New York, un teschio di Jean Michel Basquiat e’ stato battuto per 110,5 milioni di dollari entrando a pieno titolo nel rarefatto “club degli oltre 100 milioni”. Solo dieci opere d’arte hanno superato questa cifra nella storia mondiale delle aste e il Basquiat del 1982 si e’ collocato al sesto posto. Tre primati in un colpo solo: oltre a diventare l’opera più pagata per un artista americano davanti ad Andy Warhol, “Untitled” si e’ affermato come il lavoro più costoso di un artista afro-americano e l’opera più cara creata dopo il 1980. Il colossale “Senza Nome” di Basquiat raffigura un teschio nero su fondo azzurro, rivoli rosso sangue che colano sul cranio, orbite colme di rabbia, denti che stridono: la sintesi della violenza senza nome contro gli uomini della sua razza. E’ stato acquistato da Yusaku Maezawa, 41enne fondatore del sito di e-commerce Zozotown. Maezawa ha annunciato che destinerà il dipinto a un museo che intende creare nella sua città natale, Chima.

2017-05-19_1191636860

Salute

Oroscopo

Articoli più letti