BERLINO, 19 MAR – Il presidente turco Erdogan “ha passato il segno” accusando Angela Merkel di pratiche “naziste”. Lo ha detto il ministro degli esteri tedesco Sigmar Gabriel in un’intervista che uscirà domani sul quotidiano Passauer Neue Presse e di cui diversi siti tedeschi pubblicano anticipazioni. “Siamo tolleranti, ma non siamo degli imbecilli” ha detto Gabriel aggiungendo:”Ho fatto sapere molto chiaramente al mio omologo turco che con quelle dichiarazioni è stato oltrepassato un limite” viste le dichiarazioni “scioccanti” di Erdogan.

2017-03-19_1191599702