21 marzo 06:43  |  Esteri

PARIGI, 21 MAR – “Tutti quelli che sono qui ci sono da anni, sono i rappresentanti della vecchia politica. Io ho creato un movimento nuovo, che vuole rinnovare il Paese”: Emmanuel Macron, primo insieme a Marine Le Pen nei sondaggi sul primo turno delle presidenziali, prende le distanze dai concorrenti nel primo dibattito elettorale a 5 settimane dal voto. Il primo dibattito elettorale – tre ore su TF1 – si è scaldato dopo oltre un’ora di dichiarazioni. Alla fine, secondo un sondaggio Elabe per Bfm-Tv svolto dopo il dibattito, L’ex ministro trentanovenne ha convinto il 29% dei telespettatori intervistati, seguito, al 20%, dal leader della sinistra alternativa, Jean-Luc Mélenchon. Marine Le Pen, candidata del Front National, e quello dei Républicains, Francois Fillon, sono entrambi al terzo posto, al 19%. Il socialista Benoit Hamon chiude la classifica con l’11%.

2017-03-21_1211560038