19 giugno 15:22  |  Economia

MILANO, 19 GIU – Vivendi ha notificato alle parti un ricorso al Tar contro la delibera dell’Agcom del 18 aprile scorso con la quale, per la legge Gasparri sui tetti nel settore media e telecomunicazioni, l’Authority obbligava il gruppo francese a scegliere tra il controllo di Tim e la presenza a quasi il 30% in Mediaset. Secondo fonti finanziarie e di mercato, Vivendi comunque a ore risponderà all’Agcom di essere pronta a ottemperare alla delibera attraverso il congelamento dei diritti di voto oltre il 9,9% nel Biscione.

2017-06-19_1191647340