19 giugno 10:49  |  Esteri

MOSCA, 19 GIU – Mosca è “preoccupata” per l’abbattimento del jet siriano da parte degli Stati Uniti e mette in guardia Washington da nuovi attacchi alle forze governative siriane. Così il vice ministro degli Esteri russo Serghei Ryabkov a Interfax. “L’attacco diretto a un aereo dell’aviazione governativa siriana è l’ulteriore passo verso un’escalation pericolosa. Stiamo mettendo in guardia Washington dall’utilizzo di simili metodi in futuro”, ha detto Ryabkov.

2017-06-19_1191641796