17 luglio 17:48  |  Campania

Grande successo per “Toghe d’estate 2017”, più di 500 avvocati napoletani si sono ritrovati ieri sera al Nabilah per una serata di musica e divertimenti. L’Unione giovani penalisti e l’Unione giovani civilisti hanno salutato l’imminente arrivo della sessione feriale con una grande party. “Non è certo il momento ideale per festeggiare visto l’attuale sistema previdenziale che obbliga molti colleghi a cancellarsi dall’albo – hanno dichiarato i presidenti Gennaro Demetrio Paipais e Giustino Ferone, rispettivamente presidente dell’UGP e presidente dell’UGC – ringraziamo gli oltre cinquecento colleghi che hanno aderito all’iniziativa consentendo un momento aggregativo utile alla programmazione dei prossimi progetti, questo ci conforta per continuare a fare ancora meglio”. Glamour, musica e drink hanno permesso ai tanti avvocati, intervenuti al party, di evadere per un giorno dal grigiore delle aule dei tribunali. Durante la serata sono state messe in palio le maglie con la scritta “il diavolo veste toga” grazie al socialnetwork shirthink e al gruppo fb avvochicchoc. Un evento riuscitissimo e sicuramente da ripetere.