21 aprile 16:42  |  Esteri

Circa 30 tifosi del Manchester United sono morti a causa di un cavo elettrico che li ha fulminati mentre guardavano i Red Devils (Manchester United Football Club) la notte scorsa. Molte altre persone sono rimaste ferite dopo che il filo si è schiantato sui tifosi durante la vittoria 2-1 della United contro i belgi Anderlecht nella Europa s League.

WhatsApp Image 2017-04-21 at 16.31.33

Questa mattina il club di Manchester United hanno pubblicato su Twitter: “La nostra solidarietà va ai tifosi dello United, ai loro amici e alle famiglie colpite dalla tragedia di Calabar, Nigeria, di ieri”. I giornalisti presenti sul posto hanno riferito che il numero di morti si alzerà ulteriormente. Più di 80 tifosi sono  bloccati all’interno dell’edificio. Il governatore di Stato, Ben Ayade, ha dichiarato: “È straziante che le vite dei giovani sono perdute per elettrochoc”.

Un testimone locale ha raccontato che il trasformatore è esploso ed è caduto sui tifosi: “È successo durante la partita tra Manchester United e Anderlecht. Ho sentito un rumore assordante. Mi sono precipitato per vedere cosa stava succedendo. Quando sono andato all’interno della sala ho visto un cavo che cadeva al centro ed  ha fulminato gli spettatori nel corridoio. Era una scena orribile. Avrei potuto essere morto, non posso credere che le persone che stavano ridendo e scherzando, dopo qualche minuto sono morti in un modo tremendo”.